E la chiamano libertà d'informazione

+++A TUTTI I RAGAZZI, DOCENTI, GENITORI E SIMPATIZZANTI CHE HANNO SCRITTO O LETTO ZAINET. A CHI, COME NOI, CREDE CHE I RAGAZZI DEBBANO MATURARE LA CONSAPEVOLEZZA CHE UNA CORRETTA FRUIZIONE DELL'INFORMAZIONE SIA ALLA BASE DI OGNI MODERNA DEMOCRAZIA+++ Pochi minuti della vostra attenzione tra un post e l'altro di Fb per raccontarvi una storia, dove non c'è castello, principe e il vissero felici e contenti. Ci sono invece un gruppo di cooperative editoriali, il Governo e tanti piccoli giornali e periodici locali. In questa storia accade che i fondi di sostegno all'editoria per il 2014 - che vengono…

Leggi tutto

“Il Seme della Follia”: il ritorno dei Peter Punk!

Se doveste scegliere un paio di aggettivi o una frase per descrivervi a qualcuno che non ha mai ascoltato la vostra musica? Follia e tanto divertimento! Qualche aneddoto curioso circa il periodo in studio per “Il seme della follia”? Purtroppo, a causa degli impegni familiari e lavorativi, non siamo stati tutti insieme in studio come una volta! Questa è stata una cosa che ci è un po' mancata: quando registrava uno, gli altri erano al lavoro! Comunque le solite centinaia di birre... quello non è mancato! Diciamo che per noi è normale amministrazione: dispetti, birra... chi ci conosce sa…

Leggi tutto

Cecco e Cipo: oltre “Vacca Boia” c'è di più!

Sono giovanissimi Fabio Cipollini e Simone Ceccanti, in arte Cecco e Cipo, il duo toscano che ha conquistato i favori del pubblico di Xfactor, arrivando sino alla fine delle audizioni, prima di essere eliminati da Morgan, che si è inimicato così una larga fetta di pubblico. Sui social si è scatenato il pandemonio: sono nate pagine di “rivogliamo Cecco e Cipo a X Factor” come fossero funghi ed i commenti erano unanimi. Li abbiamo incontrati in occasione del loro concerto milanese al 75Beat, durante il quale una folla di appassionati si è lasciata andare ballando e cantando tutte le canzoni…

Leggi tutto

Non cè ragione che tenga

Sin dal primo momento è magia, o meglio, illusione. Magic in the moonlight, il nuovo film di Woody Allen dal 4 dicembre al cinema, si apre nella Berlino del 1928 sullo spettacolo dell’illusionista Wei Ling Soo tra sparizioni di elefanti e donne tagliate in due. In pochi sanno che sotto il suo costume si cela Stanley Crawford (Colin Firth), inglese cinico e arrogante. Razionale e con una mente scientifica, Stanley si rivede nel filosofo Hobbes e nella visione pessimista nietzschiana; forte è il suo abuso di sarcasmo che nel corso della vita gli ha permesso di coltivare una sola amicizia, quella…

Leggi tutto

Twitter + Opera = #NeverlandOF

A parte il fatto che chi la definisce così non la conosce assolutamente (altrimenti non ne parlerebbe in questi termini!), c'è una gran bella novità in quel di Firenze! All'Opera di Firenze infatti c'è un palco (il secondo a destra: dicono questo sia il cammino!) riservato a dieci fortunati “twitterologi” che si occuperanno di twittare durante il corso dello spettacolo, ma non solo. Curiosi? Continuate a leggere e preparate Twitter: potreste non resistere alla tentazione di partecipare! Dall’unione di Opera di Firenze, OperaVoice e Twitter nasce il progetto #neverlandOF, una vera e propria…

Leggi tutto

Icone fuori luogo

Quando a inciampare è chi dà le notizie. In questo caso non ce la prendiamo con uno dei tanti (purtroppo) manifesti o spot offensivi, ma con una pluralità di siti web che, nel diramare una notizia di cronaca, hanno affiancato un’immagine del tutto fuori luogo e vagamente sessista. Se bisogna tenere un occhio vigile sul continuo utilizzo del corpo della donna e di stereotipi di genere nel mondo della comunicazione pubblicitaria, ancora di più questo dovrebbe essere prerogativa di chi fa informazione. Ma veniamo al fatto: qualche giorno fa a Civitanova marche è stata emessa una misura cautelare…

Leggi tutto
Laboratorio di attualità
(a cura della redazione di Genova)
IL TEMA DI OGGI:
un aggettivo per l'Italia!
(archivio)
attualità
E la chiamano libertà d'informazione
Taglio fondi editoria: a rischio 3000 posti di lavoro
people
“Il Seme della Follia”: il ritorno dei Peter Punk!
Una delle storiche band punk d'Italia ritorna con un nuovo album di inediti dopo le reunion del 2013.
vivere a... Torino
La città del cinema
#lamiacittà
Noi che: Bamboccioni a chi?
Genova è una città fragile
11 ottobre 2014: ed è di nuovo rabbia
Laboratorio
di attualità
Le fotonotizie
la notizia che parla per immagini
da New York Times del 29/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da The Times del 29/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Secolo XIX del 29/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da New York Times del 25/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da La Repubblica del 26/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Liberation del 29/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Secolo XIX del 30/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Corriere Della Sera del 30/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Fatto del 30/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da The Times del 29/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Libero del 30/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Fatto del 29/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Corriere Della Sera del 28/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Secolo XIX del 29/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Libero del 25/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Corriere Della Sera del 25/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Secolo XIX del 25/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Corriere Della Sera del 24/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Corriere Della Sera del 26/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
da Il Fatto del 24/01/2015
segnalato da: redazione di Genova
Laboratorio
di attualità
Le segnalazioni
La notizia inutile della settimana
Chissenefrega!
a cura della redazione di Genova
La notizia che non vorremmo leggere
Indignamoci
a cura della redazione di Genova
Lo scoop
a cura della redazione di Genova
Le Buonenotizie
a cura della redazione di Genova
Le notizie che non tutti pubblicano
L'inosservata
a cura della redazione di Genova