Di Redazione
Alternanza scuola-lavoro? C'est facile!

Una novità per gli studenti EsaBac di 39 istituti superiori in Piemonte: ci sono imprese francesi che offrono l’opportunità di percorsi di alternanza scuola-lavoro internazionali

Forse non tutti sanno che l’Italia e la Francia sono l’una per l’altra il secondo partner economico; è quindi un’opportunità concreta per il nostro futuro quella di lavorare per aziende francesi oppure che esportano in Francia.
Da tempo in Italia esistono scuole superiori che offrono agli studenti la possibilità di conseguire l’EsaBac, un doppio diploma Esame di stato italiano/ Baccalauréat francese, creato nell’ottica di un arricchimento reciproco tra i due paesi.  Ma la vera novità riguarda l’alternanza scuola-lavoro. L’Institut français Italia/Ambasciata di Francia in Italia ha appena declinato la possibilità di attivare percorsi di alternanza scuola-lavoro presso le aziende francesi a favore delle scuole italiane che hanno aderito al progetto EsaBac: sono ben 39 i licei e gli istituti in Piemonte che propongono questo percorso per offrire concretamente ai loro studenti l’opportunità di essere accolti in un ambiente professionale internazionale nel proprio territorio. Il progetto ideato da Claudie PION - Addetta alla Cooperazione per il Francese presso l’Institut français Italia/Ambasciata di Francia, si delinea come scambio tra lo studente EsaBac, che ha così la chance di affacciarsi al mondo del lavoro in un contesto culturale internazionale e plurilingue, e l’impresa che si avvale del supporto di una risorsa giovane in formazione.
Un percorso triennale, dalla classe terza alla quinta, che vede il coinvolgimento degli studenti grazie alla sinergia tra scuola (programma di educazione alla sicurezza e di educazione alla cittadinanza europea), Fondazione Sodalitas (educazione alla cultura d’impresa), Institut français Italia/Ambasciata di Francia in Italia e Business France (scoperta dell’eco¬nomia franco-italiana e dei settori principali) e l’impresa che “adotta” il liceo EsaBac (visita, scoperta dell’organizzazione del lavoro). Questa prima parte riguarda tutti gli studenti della Classe Terza, poi in Quarta inizia la preparazione allo stage (CV, lettera di motivazione, definizione delle competenze in francese), per poi arrivare, sempre in Quarta, a 4 settimane di alternanza scuola lavoro in un ambiente plurilingue. In Quinta il progetto prosegue infine con la scoperta degli studi universitari in Francia e dei doppi diplomi italo-francesi, oltre ad un accompagnamento riguardante il progetto personale dello studente. L’età degli studenti al momento dello stage è di 17-18 anni. Lo stage, cui partecipa una parte della classe, è di 4 settimane per gli EsaBac con indirizzo generico e di 8 settimane per gli EsaBac con indirizzo tecnico. Le imprese che hanno al momento aderito al progetto si trovano in Piemonte e Lombardia: grandi aziende conosciute a livello internazionale, specializzate in diversi settori quali la distribuzione, il trasporto, l’alimentazione, lo sport e il lusso fra cui Michelin, Norauto, PGI Spa Cartier,  Gruppo Alstom Ferroviaria.

 

Alla luce dei recenti avvenimenti, Adriana Bizzarri, responsabile settore scuola di Cittadinanzaattiva, ci offre una panoramica sulla situazione della sicurezza nelle scuole
Il ministro Giannini riporta in prima linea l’idea di accorciare il percorso formativo della scuola superiore a quattro anni, ma la fattibilità rimane incerta. E c’è chi in rete scherza: “Per i primi cento iscritti diploma ad anni scontati”
Quel difficile mestiere del giornalista
Martina Chichi, coordinatrice di Carta di Roma, ci parla del rapporto complesso tra flussi migratori e informazione
Legalità ON AIR
I ragazzi del liceo scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto incontrano il presidente del Senato Pietro Grasso durante l’evento “I giovani e la legalità”, tenutosi lo scorso 18 novembre nell’aula magna del Polo universitario di Monte Dago di Ancona
Chiarimenti universali
Tutti noi abbiamo una casa che condividiamo, la Terra, che abita nel sistema solare (o meglio ci orbita). Il sistema solare a sua volta orbita all’interno della Via Lattea, la Via Lattea, per chi di voi non lo sapesse, è una galassia… Ma cosa sono le galassie e quanti tipi di galassie ci sono? Leggete oltre per saperne di più
In radio a 12 anni? Si può
A Ronco Scrivia è partita la prima redazione di giovanissimi reporter. Il tema? La storia della musica e degli strumenti
Archivio Attualità
Un giorno da storico (Marco Moretti, Matteo Pazzini, Emil Pop) 15/12/16 15:09
Quando la statistica dice molto (Redazione) 15/12/16 14:43
Terremoti: scuole a rischio? (Gaia Ravazzi) 23/11/16 15:45
Le ragioni del no (Redazione) 23/11/16 15:02
Le ragioni del sì (Redazione) 23/11/16 14:50
Speciale Referendum introduzione (Redazione) 23/11/16 14:36
Tutti i muri di Trump (Giulia Toninelli) 23/11/16 13:58
A Monza si va vestiti di rosso (Giulia Toninelli) 03/10/16 19:09
Che traffico nel cielo! (Mattia Bonanno e Andrea Miglio) 03/10/16 19:05
Quando tutto ebbe inizio (Jacopo Bertella) 03/10/16 19:01