“La guerra dei like” contro il bullismo
In occasione della prima Giornata Nazionale contro il bullismo a scuola, è uscito il nuovo romanzo di Alessia Cruciani
Serena Mosso | 5 febbraio 2018

Molti ricordano gli anni delle superiori come i più belli della loro vita.

Sono gli anni delle tragicomiche prime volte: il primo studio smodato, i primi impegni politici, le prime feste da sballo, le prime incerte ricerche di sé. Imparare a convivere con se stessi può essere entusiasmante ma anche complesso, specie se ci si mette il mondo esterno a rendere le cose più difficili. Il bullismo di certo non aiuta. Un fenomeno presente da sempre nelle scuole e che sembra essere cresciuto negli ultimi anni, sia nelle scuole superiori che medie, complici anche l’uso smodato dei cellulari e quello irresponsabile del web.

In Italia abbiamo una legge contro il cyberbullismo di recente approvazione. Da questo mese abbiamo anche una giornata nazionale.

Mercoledì 7 febbraio 2018 sarà la prima Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo a scuola. Per l’occasione, Piemme pubblicherà La guerra dei like, l’ultimo romanzo della giornalista e scrittrice Alessia Cruciani. Il libro si è avvalso della collaborazione della Polizia Postale e dello youtuber Daniele Doesn’t Matter, che compare sotto forma di personaggio all’interno della trama.

Trama che, a leggerla, richiama piccoli sprazzi di vissuto di molti di noi.

Siamo stati tutti, almeno una volta, presi di mira a scuola da chi vedeva in noi il “debole” e in se stesso il “forte”.

Qui i “deboli” sono Cristiana, che aspira a entrare alla Scuola di Ballo della Scala di Milano, e Ruggero, lo studente con i voti più alti. Un classico dei “forti” prendere di mira quelli che studiano e quelli che sognano. Alessia Cruciani, che la danza l’ha studiata da piccola e conosce bene i sogni delle ballerine, sceglie la terza media come teatro del suo romanzo, un anno a volte anche più fragile di alcuni altri delle superiori; un anno in cui certo si studia e ci si sballa meno ma in cui la ricerca di sé per molti è già iniziata. Le sue pagine ci guidano nei giorni di Cristiana e Ruggero, presi di mira da Divina Faina e il suo gruppetto di Adulatrici Cospiratrici dai vestiti firmati. Tra colpi di notifiche, Instagram e messaggini, ci vorrà tutto il senso dell’umorismo di Ruggero e la determinazione di Cristiana per superare gli scherni e arrivare alla fine dell’anno.

Alessia Cruciani è entrata ancora una volta nel mondo dei giovani con sensibilità ed empatia.

La troveremo a presentare La guerra dei like il 7 febbraio a Milano, presso la Mondadori Piazza del Duomo alle 18.30. Interverranno anche Daniele Doesn’t Matter e Marco Valerio Cervellini, Responsabile progetti educativi della Polizia Postale e delle Comunicazioni. L’incontro sarà moderato da Massimo Sideri, editorialista del Corriere della Sera e responsabile del Corriere Innovazione.

Il 13 febbraio l’autrice sarà anche alla Libreria Feltrinelli Colonna Galleria Alberto Sordi di Roma alle 18.30. Saranno con lei Marco Valerio Cervellini e Costanza Crescimbeni, vicedirettore del TG1.

Commenti