Fonte: Facebook
Wøm Fest 2018: tutti a Lucca!
Appuntamento dal 24 al 26 maggio a Villa Bottini
Chiara Colasanti | 16 aprile 2018

Dopo il grande successo della prima edizione, torna il Wøm Fest, tre giorni di musica dal vivo, dal 24 al 26 di maggio nel giardino della cinquecentesca Villa Bottini, nel cuore di Lucca.
Sempre alla ricerca degli artisti più rappresentativi della scena indie italiana, il Wøm Fest alza l'asticella delle sue proposte e propone per la serata di apertura il sound irresistibile dei Selton, brasiliani di nascita, ma ormai italianissimi di adozione; Colapesce, nome di punta dell' onda cantautorale italiana degli anni '10, che porterà sul palco il suo fortunato ultimo album "Infedele" e Donatella Rettore, raro esempio di cantautrice, nel mondo della canzone italiana, che ha saputo coniugare avanguardia e mainstream con ironia e libertà artistica. 
Un ruolo importantissimo lo giocheranno anche le altre band che suoneranno sul palco del Wøm Fest, come Generic Animal, uno dei progetti emergenti del momento; l'eleganza dei fiorentini La NotteFrancesco De Leo, il progetto solista del frontman de L'Officina della Camomilla, in questi giorni impegnato con il tour dei Baustelle, e gli indie-hero locali EffenbergGionata e Ciulla.
Anche per questa seconda edizione lo scenario in cui si svolgerà il festival sarà il meraviglioso parco di Villa Bottini, gioiello indiscusso del centro storico di Lucca. Costruita nel XI sec. dalla famiglia Buonvisi e acquistata agli albori dell’ottocento da Elisa Bonaparte, sorella di Napoleone, la villa contiene all’interno del proprio recinto un giardino ricco di fontane, roseti, siepi, alberi e ampie zone verdi che regalano un’esotica sensazione di pace dentro la quale perdersi al ritmo della giusta musica. 

Commenti