Di Redazione
Tutti pazzi per il calcio

Arriva nelle sale il docufilm “Crazy for football” di Volfango De Biasi sulla prima nazionale italiana di calcio di pazienti psichiatrici

L’esperienza calcistica, il vestire la maglia della Nazionale, rappresenta per i malati un momento di evasione, sogno che non è affatto diverso da quello di chiunque altro. Lo dimostra il bel documentario “Crazy for football”, che racconta del viaggio dall’Italia al Giappone di dodici pazienti psichiatrici diretti ai mondiali di Osaka e che tratta un tema raramente affrontato: il reinserimento sociale dei malati mentali. Il regista vuole risvegliare la coscienza sociale su un problema spesso ignorato attraverso il sorriso, facendo tifare lo spettatore per la sua nuova squadra del cuore. Nella ricerca del “diverso”, della “stranezza” in quest’esperienza, l’allenatore della squadra, Enrico Zanchini, colpisce con le sue parole così autentiche quando racconta che, gli “sbrocchi” e le sceneggiate non sono state né diverse né superiori rispetto a quelle di uno spogliatoio composto da persone “sane”. Il dottor Santo Rullo, Presidente dell’Associazione Italiana di Psichiatria Sociale in una scena del film parla del calcio come momento salvifico, come “un’esperienza che richiama alla mente la memoria emotiva di quando non si era malati e i primi risultati non possono che dimostrarne l’efficacia, specialmente nelle percentuali relative ai ricoveri”.

 

L'Italia è indietro nella promozione delle squadre femminili
Ricomincia il campionato. Interi vince fra gli esordi stentati delle grandi
La parità nasce sui banchi
È davvero necessario il corpo femminile in una campagna pubblicitaria di un’adsl o di una catena di alberghi?
A scuola di cooperativa
In questa rubrica ogni mese daremo spazio alle tante iniziative che Legacoop sviluppa nelle Scuole di tutto il territorio nazionale
Liguria on air
Parte la nuova redazione radiofonica ligure
La forza del freddo
Nell’agosto 2017 verrà lanciato sulla Stazione Spaziale Internazionale il Cold Atom Laboratory (CAL)
Archivio Attualità
Indirizzo Comunicazione Musicale (Chiara Colasanti) 27/03/17 13:14
Rabbia Saudita (Giulia Toninelli) 27/03/17 12:47
Smartphone addicted (Gaia Ravazzi) 27/03/17 12:42
Sessualmente consapevoli (Redazione) 27/03/17 12:33
Il cacciatore di ricordi (Lucrezia Curzi) 27/03/17 12:27
Per capire il presente, ci vuole buona memoria (Redazione) 27/03/17 12:22
La parola del mese: scrittura (Redazione) 27/03/17 12:08
Un po' attori un po' diplomatici (Manuela Marcone) 27/03/17 11:50
L'impresa cooperativa arriva fra i banchi (Redazione) 27/03/17 11:45
Coppa del mondo (Jacopo ertella) 27/03/17 11:42