“Elementare, Millie Bobby Brown!”
La star di Stranger Things interpreterà la sorella di Sherlock Holmes al cinema
Serena Mosso | 15 gennaio 2018

Ci sarà da aspettare un po’ per la terza serie di Stranger Things, la cui uscita è prevista per il 2019.

Ma Eleven ha già lasciato Hawkins per Hollywood. Rivedremo presto la sua interprete Millie Bobby Brown in due nuove e interessanti prove di recitazione, questa volta al cinema.

Il 22 marzo del 2019 sarà sul grande schermo con Godzilla – King of Monsters, sequel di Godzilla del 2014 e diretto da Michael Dougherty. A produrlo sarà la Legendary Entertainment, con cui Millie ha da poco firmato un altro contratto sempre per il cinema. Interpreterà Enola Holmes, sorella minore di Mycroft e Sherlock, in una saga di cui sarà anche produttrice attraverso la sua compagnia MPCA Productions. “I Misteri di Enola Holmes” sarà la trasposizione cinematografica della serie di romanzi young adult di Nancy Springer, incentrati sulla più piccola degli investigatori Holmes ma dotata di una arguzia parimenti spettacolare. I romanzi, sei in tutto, hanno conquistato pubblico e critica; gli ultimi due hanno persino ricevuto una nomination agli Edgar Awards, che la Mystery Writers of America assegna alle migliori opere di narrativa gialla, thriller o horror.

Dai poteri paranormali di Eleven al talento investigativo di Enola, un nuovo personaggio femminile tutto acume per la giovane attrice tredicenne, già avvistata ai Golden Globe di questa settimana e fortemente criticata per look e atteggiamenti troppo “da star”.

E da star sembra effettivamente essere la sua carriera, per ora, tra servizi fotografici sulle più prestigiose riviste e milioni di follower su Instagram. Speriamo solo che il suo innegabile e precoce talento resti lontano dagli eccessi che spesso accompagnano un successo raggiunto in così tenera età. Noi facciamo sinceramente il tifo per Eleven, e “gli amici non mentono”. 

 

 

Foto Credit | Gage Skidmore via Wikimedia Commons

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter