Scienza
Metaverso: il futuro di internet tra pro e contro
Una tecnologia che cambierà il nostro rapporto con il digitale
Riccardo Pompei | 24 March 2022

Tutti si chiedono cos’è il Metaverso? Si tratta di un mondo virtuale, un’evoluzione di Internet che è accessibile attraverso visori 3D ed altre strumentazioni innovative.
Chi è a capo del progetto e quali tecnologie si creeranno?
Il progetto del Metaverso è stato annunciato da Mark Zuckerberg nel 2021.Quest’ultimo ha cambiato il nome della holding del gruppo da lui fondato in Meta. In questo mondo si potrà: camminare, muoversi e interagire con altri avatar, cioè una rappresentazione della propria persona nel mondo virtuale

Per fare questo, verranno utilizzate nuove tecnologie che, come dice italian.tech, cambieranno il nostro rapporto con il digitale.
In una di queste tecnologie, verranno riprodotte in modo fedele tutte le sensazioni e i movimenti che facciamo ogni giorno. Questa funzionalità digitale viene chiamata dagli esperti iper realismo.

Da dove proviene il termine Metaverso? Il nome Metaverso è stato preso dal libro della cultura cyberpunk Snow Crash di Neal Stephenson, pubblicato nel 1992.

Quali sono gli svantaggi del Metaverso? Quando si entra nella realtà virtuale possiamo trovare dei possibili elementi negativi. Si potrebbe correre il rischio di passare troppo tempo davanti ai devices con danni sulla salute psicofisica o allontanarsi troppo dalla vita reale e sociale.
I vantaggi che potrebbero prodursi con questa nuova tecnologia vanno dallo sviluppo di nuove app ad estendere il modo di utilizzare Internet avendo nuovi mezzi di comunicazione digitale. Inoltre, con il Metaverso, si potrà avere: un’espansione dei social media, si potranno fare lezioni scolastiche in modo differente e si potrà partecipare alle riunioni lavorative pur restando a casa.
 

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram