Mac Miller, 26 anni, scomparso il 7 settembre 2018 per sospetta overdose da Fentanyl
Mac Miller, 26 anni, scomparso il 7 settembre 2018 per sospetta overdose da Fentanyl
La ditta produttrice del noto farmaco Fentanyl, avrebbe corrotto diversi medici in cambio di denaro
Insys Therapeutics potrebbe essere alla base della crisi americana degli oppiacei
Alessandra Testori | 1 March 2019

'' Alcuni dirigenti della Insys Therapeutics, una casa farmaceutica statunitense produttrice di farmaci oppioidi, sono attualmente sotto processo con l’accusa di corruzione: avrebbero infatti convinto dei medici a prescrivere i propri farmaci, a base di fentanyl, in cambio di denaro. Era stata proprio un’overdose di Fentanyl mischiato con altre sostanze, ad uccidere Lil Peep e Mac Miller negli ultimi due anni. Ma la morte dei due rapper è solo la punta dell’iceberg della crisi americana degli oppiacei: secondo le statistiche sanitarie nazionali degli Stati Uniti, il principio attivo sarebbe stato alla base di almeno 28 mila decessi solo nel 2017...''

 

Leggi l'articolo completo su instagram

Oppure su facebook

Commenti