Scuola
#NonèNormalechesiaNormale: una challenge a scuola contro il sessismo
Un contest per educare i giovani al contrasto alla violenza di genere attraverso i social network
Redazione | 21 February 2022

La percentuale di casi di femminicidio in Italia è molto alta: nel nostro Paese viene uccisa una donna ogni tre giorni. Per sensibilizzare i giovani, prevenire e contrastare efficacemente la violenza di genere, l’I.I.S. “N. Copernico - A. Carpeggiani” di Ferrara - nella convinzione che il problema debba essere affrontato attraverso l’istruzione e l’educazione, la poesia e la musica - comunica l’indizione della prima edizione del concorso #NonèNormalechesiaNormale: Italian Schools Challenge (I edizione). 

L’iniziativa, organizzata nell’ambito del progetto The New Poets in collaborazione con CNA Ferrara, CNA Territoriale Potenza, Il Giardino Segreto, Parlamento della Legalità Internazionale, Settetre Music, United Network e Universosud, si traduce in una sfida tra gli studenti delle scuole italiane sui social network: i partecipanti dovranno realizzare un video su TIKTOK o un reel su Instagram della durata massima di 30 secondi, utilizzando la canzone “Non è normale che sia normale (la Poesia sfida il femminicidio)” del gruppo The New Poets.

La finalità principale del concorso è sensibilizzare gli studenti al contrasto alla violenza di genere, attraverso i social network.

Le altre finalità del contest sono le seguenti:

- sollecitare nelle scuole il più ampio ed approfondito dibattito sulla violenza di genere, con l'ausilio dei docenti;

- educare gli studenti al contrasto alla violenza di genere attraverso i social network;

- promuovere, tra gli studenti, la consapevolezza che nessuna società può definirsi civile senza il rispetto dei diritti umani e della dignità della persona;

- approfondire, in modo particolare, la riflessione sul tema della parità di genere;

- costruire nuovi percorsi educativi e didattici basati su una conoscenza che miri al rispetto di sé stessi e degli altri, delle proprie idee e delle altrui opinioni, del proprio essere e della diversità, attraverso la produzione di elaborati artistici in forma poetica e musicale

Gli obiettivi dell’iniziativa sono i seguenti:

- promuovere comportamenti e azioni a favore della piena ed effettiva parità di genere, stimolando la nascita di una coscienza critica individuale;

- favorire la nascita, all'interno di ogni scuola secondaria di secondo grado, della disciplina “Educazione civica/Contrasto alla violenza di genere”, attualmente parte integrante del curricolo di studi dell'I.I.S. “N.Copernico – A. Carpeggiani” di Ferrara;

- fornire uno strumento per realizzare una cultura realmente multidisciplinare e aggiornata, capace di utilizzare le nuove possibilità offerte dai social network, capace di mettere al bando, in via definitiva, il femminicidio.

I destinatari sono le alunne e gli alunni  regolarmente iscritti ad un istituto secondario di secondo grado italiano, che abbiano compiuto 13 anni prima della realizzazione e pubblicazione del video su TikTok e/ o del Reel su Instagram, necessario per l’iscrizione regolare al presente concorso, seguiti da un insegnante referente dell'istituzione scolastica di appartenenza.

La partecipazione al concorso è gratuita, e verranno accettate le prime 100 iscrizioni valide da parte dei docenti referenti, pervenute entro il 18/05/2022.

Qualora fosse raggiunto il numero massimo di iscrizioni valide (100), prima della data di scadenza del bando, il concorso sarà chiuso e verrà tempestivamente comunicato attraverso i siti, le pagine e i canali ufficiali degli organizzatori. Ogni scuola iscritta organizzerà autonomamente le selezioni al suo interno fra gli alunni partecipanti, al termine delle quali dovranno emergere massimo due prodotti multimediali fra quelli realizzati. La sfida tra gli studenti delle scuole italiane avverrà sui social network.

Per partecipare al concorso, ogni autore dovrà inserire nel video su TikTok e/o nel reel su Instagram i seguenti hashtag: #Nonènormalechesianormale, #ItalianSchoolsChallenge, #Contrastoallaviolenzadigenere Inoltre, dovrà taggare il profilo ufficiale del progetto The New Poets, utilizzando il seguente tag: @thenewpoets_.

I primi tre studenti classificati riceveranno un iPad offerto dagli sponsor dell’iniziativa e le tre scuole vincitrici riceveranno gli attestati di merito e partecipazione. I prodotti saranno valutati attraverso i criteri specificati nel bando. 

La giuria sarà composta da Nicolò Mannino, presidente del Parlamento della legalità internazionale, Antonella Nuzzaci, docente di Pedagogia sperimentale al Dipartimento di Scienze Umane dell'Università degli Studi dell'Aquila, Marco Toscano, docente dell'I.I.S. “Copernico-Carpeggiani” di Ferrara e responsabile del progetto, Patrizia Schiarizza, presidente dell’associazione Il Giardino Segreto e Livia Zancaner, giornalista di Radio24 IlSole24Ore.

Come partecipare al concorso:

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram