Yes...
Greta Pieropan | 17 October 2011
Lo sponsor dell’ultima Mostra del Cinema di Venezia, “Nastro azzurro”, ci presenta una pubblicità realizzata da Tony Kaye (regista che ha firmato anche spot della Guinness e dell’Adidas) pieno di ottimismo, in cui il messaggio forte e chiaro è: impara a dire sì. Un giovane italiano con l’espressione da pazzo guarda verso la telecamera e dice: “Ci hanno insegnato che nella vita devi imparare a dire no. Falso!” e ci accompagna attraverso situazioni di vita quotidiana in cui bisognerebbe invece dire “sì”: sì ad ascoltare gli amici paranoici, alle amicizie, alla mamma che ti telefona, al “gusto tutto italiano per la bellezza” (un riferimento del tutto “casuale” al set designer Andrea Rosso e alla stylist Grazia Materia che hanno collaborato alla realizzazione dello spot). Sì al desiderio di lasciare l’Italia per andare a cercare fortuna altrove, magari in luoghi ostili: il povero protagonista è sballottato dal deserto alla Russia! Sì al desiderio di tornare in Italia, sì alla creatività. Un inno al lato bello e giocoso della vita, ma che ha qualche caduta di stile, come il protagonista che batte alla porta della bella collega col martello, perché lei sembra apprezzare il corteggiamento e invece gli chiude la porta in faccia! Non manca poi qualche banalità: viva l’Italia e relativi luoghi comuni che purtroppo ci hanno assillato durante tutti i festeggiamenti del 150° dell’Unità. Qualcuno potrebbe anche obiettare che il ragazzo grida: “Italia!” e poi sullo schermo appare un enorme e inglesissimo “yes”, ma siamo di fronte a uno spot che nel complesso è vincente, soprattutto quando ci ricorda: “O bevi, o guidi!”, altrimenti come puoi goderti la vita.
Video
Commenti