Ripartiamo in Verde e Blu
Il primo grande Festival sostenibile dopo la crisi
Laura Marta Di Gangi | 16 September 2020

Il Verde e il Blu Festival, la manifestazione live che si terrà a Milano dal 25 al 27 settembre presso la Biblioteca degli Alberi Milano (BAM) e lo spazio The Theatre, è pronta a partire. L'evento sarà sia aperto al pubblico che in diretta streaming per garantire il massimo rispetto delle normative. Varie le attività che vi si svolgeranno, come il concerto a cura di Piano City Milano, varie performance e tre giorni di incontri di politica, scienze ed economia ricchi di ospiti d’eccezione. L’idea di dar vita a tale evento si deve al lavoro scientifico dell’advisory board, del confronto fra imprese, istituzioni e organizzazioni che vi prenderanno parte.

 

OBIETTIVO

Obiettivo di questo primo grande evento live è ripartire in un’ottica in verde e blu: il primo riguarda la sostenibilità, il secondo il digitale. La manifestazione è organizzata dall’agenzia creativa Beulcke+Partners in partnership con BAM.

L’evento volge lo sguardo a varie tematiche riguardanti l’ambiente come il climate change, l’economia circolare e la rivoluzione digitale, ma non manca lo spazio per tematiche come la moda, il cibo e la mobilità sostenibile.

 

INCONTRI

Numerosi sono gli incontri previsti per questi tre giorni. Avranno luogo infatti, incontri live, talk show, testimonianze dirette di protagonisti attuali. Tra le figure di spicco che prenderanno parte all’evento ci saranno: il filosofo Luciano Floridi, Enrico Letta, Stefano Boeri, Paolo Gentiloni, lo chef Davide Oldani e molti altri ancora.

Sono previsti anche incontri per la presentazione di libri e di appuntamenti con startupper presso Il Green Sofa powered by NeN/a2a.

 

COME PARTECIPARE

Sul sito https://www.verdeblufestival.it è presente il programma , lì si potrà prenotare online il proprio posto per i vari eventi presenti o seguire le dirette streaming da remoto.

In occasione dell’evento è stato creato inoltre un hashtag ufficiale #verdeblufestival che verrà utilizzato sui profili Facebook e Instagram dell’associazione.

Commenti