I Carburanti del futuro
Carbon neutral: zero emissioni per un futuro migliore
Carola Mussi | 25 January 2021

Il tema del surriscaldamento globale diventa sempre più incalzante e preoccupante soprattutto a fronte delle continue emissioni di Co2 che hanno un notevole impatto ambientale. Ma qualcosa potrebbe cambiare. Sono ormia molti i Paesi e le imprese che hanno deciso di impegnarsi seriamente per contrastare il cambiamento climatico, perseguendo l’obiettivo della cosiddetta carbon neutrality.

Che cosa sono i carburanti sintetici?

I carburanti sintetici chiamati anche carbon neutral o carbon free, sono un'alternativa ai combustibili fossili, questi ultimi sono formati da una grande quantità di carbonio e idrogeno la cui combustione è altamente inquinante. I nuovi combustibili vennero creati e studiati in Germania nei primi decenni del 1900 utilizzando gli scarti di carbonio combinati all'idrogeno e all'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. Il carbon neutral permette di diminuire drasticamente le emissioni di anidride carbonica ed è adattabile a qualsiasi tipo di motore termico con uno spreco minore di carbonio e petrolio

I Vantaggi  

I vantaggi, oltre a un utilizzo minimo di carbonio, consistono nella diminuzione dei costi per quanto riguarda il trattamento dei gas di scarico e la manutenzione degli impianti: ne consegue un diverso impatto ambientale e un notevole risparmio.

La Carbon Neutrality

La Carbon Neutrality è un percorso che mira alla neutralizzazione delle emissioni di anidride carbonica adottando diversi metodi, tecnologie e comportamenti, in modo diretto o indiretto, attraverso il Green Procurement ovvero l'introduzione di considerazioni di carattere ambientale negli acquisti compiuti dalla Pubblica Amministrazione. L'obiettivo dell'Europa è sostituire i carburanti in uso ancora oggi per eliminare 2,8 miliardi di tonnellate di emissioni entro il 2050.

Carbon Neutrality vs Climate Neutrality

Spesso il Carbon Neutrality viene confuso con il il concetto di Climate Neutrality il quale non riguarda solamente le emissioni di anidride carbonica, ma la neutralizzazione di molteplici gas oltre al carbonio. Ciò che conta è che entrambi gli obiettivi concorrono al raggiungimento di un futuro migliore per il nostro pianeta.                                                                                       

 

 

 

 

 

 

 

Commenti