Quarantena da Playstation
I videogiochi sono stati i migliori compagni durante le giornate da passare in casa
Pietro Toschi | 21 May 2020

14 maggio

Caro diario,

stamattina ho frequentato le videolezioni, sono stato interrogato ed ho preso 8 ½. Dopo ho svolto i compiti per i prossimi giorno e ho studiato per la verifica di domani. Finito il dovere arriva il piacere: dalle 5 e mezza ho giocato alla Play, dopodichè ho mangiato e ho concluso la giornata giocando dalle 8 e mezza fino alle 10 e mezza alla Play.

15 maggio

Caro diario,

la verifica di oggi è andata bene: ho preso 8! E dopo le videolezioni, come avrei potuto festeggiare meglio se non con una maratona pomeridiana alla Play Station? Questa sera per cena, mia mamma ha cucinato la pizza, per me con lo speck e per lei con la cipolla. Prima di andare a letto ho giocato alla play con un mio compagno di classe.

16 maggio

Caro diario,

dopo le solite videolezioni mattutine, sono andato a trovare mia nonna dopo quasi due mesi che non stavo da lei per un po’ di tempo. Verso le 3 di pomeriggio è arrivata anche mia cugina con il suo bimbo nato poco più di due mesi fa. Arrivata la sera sono tornato a casa dove c’era mia mamma che mi aspettava con la cena pronto in tavola. Dopo aver cenato sono andato a dormire da mio padre.

17 maggio

Caro diario,

visto che oggi è domenica e non ho le videolezioni, mi sono portato un po’ avanti lavorando al mio percorso pluridisciplinare da consegnare entro il 30 di maggio. Verso il tardo pomeriggio mi sono riposato e alla sera ho giocato alla play con i miei amici.

18 maggio

Caro diario,

oggi è lunedì e sono ripartito con le videolezioni. Oggi ho svolto la prova di inglese dalle 12 all’una, secondo me è andata molto bene ma lo saprò con certezza solo venerdì, quando scoprirò il voto. Dopo le videolezioni ho svolto i compiti per domani e alle 2 di pomeriggio sono andato da mio padre perché mia mamma era a lavorare. Alle 8 di sera sono tornato da mia mamma e, dopo aver mangiato, ho fatto qualche partita alla playstation.

19 maggio

Caro diario,

visto che per domani avevo pochi compiti, oggi mi sono dedicato al mio percorso pluridisciplinare. Dopodichè ho seguito la mia semplice routine quotidiana: play, cena, play e letto.

20 maggio

Caro diario,

oggi sono andato insieme a mia mamma e mia nonna al Decathlon di Modena e poi siamo andati anche al GranEmilia, sempre a Modena. Al Decathlon ho comprato una maglietta per fare sport e un paio di scarpe da ginnastica; invece al GranEmilia, mentre mia mamma era a fare la spesa, sono andato al Game Stop. Poi ho portato mia mamma al MediaWorld e le ho spiegato la differenza tra tastiera a membrana e una tastiera meccanica.                                                                                                                         

21 maggio

Caro diario,

dopo le videolezioni e i compiti, io e mio cugino abbiamo prenotato un campo da tennis per un'ora all’oratorio di Vignola. Finita la nostra partita, alle 8 di sera, mia mamma mi è venuta a prendere. Intanto mio fratello è andato a prendere le piadine per cena. Dopo la cena ho giocato, come sempre, alla play.    

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram