Scuola
Plot: il gioco da tavola contro i complotti
EION Game è il vincitore della XIX edizione del Biz Factory: il festival per l'imprenditorialità giovanile
Redazione | 9 June 2022

Un gioco da tavola anti-complotto: è questa la geniale idea di impresa che si è aggiudicata la vittoria finale della XIX edizione di Biz Factory, il Festival per l’imprenditorialità giovanile realizzato da JA Italia. 

Dopo due anni di pandemia abbiamo imparato a valorizzare maggiormente i rapporti interpersonali e allo stesso tempo ci siamo anche accorti di quanto i social siano influenti nella nostra quotidianità. Quello di internet è un mondo allo stesso tempo affascinante e spaventoso: essere infatti a distanza di un solo click da qualsiasi notizia, ci espone alla diffusissima trappola della disinformazione. Il termine “fake news” sta diventando sempre più parte integrante del nostro parlato, ed è proprio da questa considerazione che i ragazzi del team Eion Games (l’impresa nata dalla 3G del liceo scientifico G. Marconi di Pesaro) si sono ispirati per la realizzazione del loro gioco di carte: Plot, un’idea del tutto innovativa in cui i giocatori si dovranno sfidare l’uno contro l’altro utilizzando come unica arma l’argomentazione. A loro anche il premio speciale BIZ Social Challenge consegnato da Michela Giraud al gruppo che ha saputo utilizzare i social in modo innovativo e intelligente. 

Ogni dettaglio del prodotto è stato disegnato e pensato dagli studenti e dalle studentesse del team, con passione e lavoro di squadra e la premiazione finale è stata un’esplosione di gioia incontenibile all’interno dell’evento di Palazzo Mezzanotte nel cuore di Milano: un festival che ha visto coinvolti i vincitori delle fasi regionali di tutta Italia dopo due anni di premiazioni virtuali e che ha coronato il bellissimo lavoro delle oltre 200 scuole che quest’anno hanno lavorato a una didattica innovativa indirizzata alla creatività e al lavoro di gruppo.

Candidata al premio Nobel per la pace 2022, Junior Achievement è la più vasta organizzazione non profit al mondo che prepara i giovani all’imprenditorialità e al loro futuro lavorativo. Da oltre 100 anni forniscono programmi didattici esperienziali di educazione economicoimprenditoriale, alfabetizzazione finanziaria e orientamento. Quest’anno, tra le tante idee, i ragazzi e le ragazze hanno ideato un impianto di raccolta dell'acqua piovana e espulsione intelligente; un PilloWheel: una “pneocuccia” per cani e gatti realizzata con pneumatici (inquinanti e difficili da smaltire) e tessuti sostenibili; un sistema di riutilizzo degli scarti per rivoluzionare aule scolastiche e uffici e persino un sistema di packaging in limited edition che una volta usato per la sua funzione primaria, ovvero imballaggio - può essere riutilizzato come cioè essere piantabile grazie ai semi al suo interno.

Le competenze finanziarie e imprenditoriali sono componenti essenziali per agevolare lo sviluppo economico, culturale e sociale. Quando sono introdotte a scuola con metodologie pratiche ed esperienziali consentono agli studenti di acquisire quelle competenze trasversali indispensabili oggi per avvicinarsi al mondo del lavoro. Particolarmente emozionante la consegna del premio Girls in STEM Award Coca Cola HBC Italia e Fondazione Coca-Cola HBC Italia, che ha coinvolto 5 studentesse impegnate in materie scientifiche contro ogni sterotipo e preconcetto.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram