Chadwick Boseman, prima nomination agli Oscar
Il protagonista di Black Panther è stato un eroe dentro e fuori il film
Sofia Freda | 23 April 2021

Chadwick Boseman, scomparso lo scorso agosto a 43 anni dopo una lunga battaglia contro il tumore al colon, ha ricevuto quest’anno la sua prima nomination agli Oscar come Miglior Attore Protagonista per il personaggio da lui interpretato nel film Ma Rainey's Black Bottom. La sua interpretazione da trombettista è stata definita dalla critica come “una delle poche realmente distinta dalle altre viste negli ultimi anni” che gli è valsa la vittoria ai Golden Globes

Il ruolo in Black Panther

Dopo lunghi di anni di lavoro e di fatica, l’attore afroamericano ha conquistato il mondo con i suoi personaggi, tra cui il ruolo di James Brown in Get on up- La storia di James Brown e quello di Pantera Nera in Black Panther e in altri film della Marvel. Sul sito Web britannico The Guardian, venne rilasciata anni fa un’intervista dell’attore, in cui gli viene chiesto se Black Panther abbia risolto i problemi di diversità ad Hollywood. Lui rispose: “Panther è in realtà il risultato di tutte le altre cose che sono successe prima. Non vuoi fare film con attori e registi neri solo per il gusto di farlo. Il modo in cui lavoriamo insieme come artisti è rinascita: artisti che vogliono essere vicini e lavorare insieme. Non sarà una moda fintanto che l'amore e la comunità continueranno ad esistere. Le menti di tutti si stanno aprendo, le persone sono più consapevoli di quanto non lo fossero prima.”

Wakanda Forever!

Michael B Jordan, amico intimo e compagno di lavoro, si è espresso sui social a seguito della notizia della morte: “Ho riflettuto su ogni momento, ogni nostra conversazione, ogni nostra abbraccio... tutto. Vorrei che avessimo avuto più tempo. Tutto ciò che hai dato al mondo vivrà per sempre. Ma la cosa che fa più male è che ora capisco quanto TU sia una leggenda e un eroe. Ti importava della tua famiglia, dei tuoi amici, dei bambini, della comunità, della nostra cultura e dell'umanità. Ti importava di me. Sei il mio fratello maggiore”. Ancora oggi il suo motto nel film Black Panther “Wakanda Forever”, che deriva dallo Stato africano in cui il film è ambientato, fa il giro del mondo su tutti i social, dove amici e familiari sono abbracciati lontanamente per la dolorosa perdita. La moglie Simone Ledward disse alla cerimonia dei Golden Globes di quest’anno: “Io non ho la sua voce, ma dobbiamo prenderci il tempo per celebrare le persone che amiamo, quindi grazie per avermi dato la possibilità di fare esattamente questo. E, amore, tu continui a regalarmi queste opportunità.” 

Dunque Chadwick Boseman non fu solo il primo ad interpretare un eroe afroamericano, ma fin da subito non si è mai lasciato abbattere. Ha lottato silenziosamente contro il cancro continuando ad interpretare film. Quest’attore è la prova di non arrendersi di fronte a ciò che ci trasmette paura e che prima o poi si viene ripagati, così come accade a lui quest’anno. 

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram