Da vedere
Wonder: preparate i fazzoletti!
L.G. | 3 January 2018

Usciti dalla proiezione di Wonder, ci accorgiamo di aver bagnato qualche fazzoletto nonostante alcuni luoghi comuni che possono infastidire e di tifare, sempre, per il riscatto dei più deboli, in questo caso davvero sfortunati.

Come non farsi coinvolgere dalla storia di August Pullman, detto Auggie che, nato con una rara malattia, si trova ad affrontare il mondo della scuola per la prima volta? Come sarà accettato dai compagni e dagli insegnanti? Chi sarà suo amico? L’amore della sua meravigliosa famiglia, una grande dose di coraggio e la sua gentilezza lo aiuteranno a trovare il suo posto nel mondo e nel cuore dei compagni di scuola. Il plot, dal lieto fine scontato, che proprio negli ultimi dieci minuti scivola davvero nel melenso, è interessante per i diversi punti di vista del racconto e per l’interpretazione degli due attori, Julia Roberts e Owen Wilson che danno il volto a Nate e Isabel, i genitori di Auggie: sono loro a regalare momenti di commozione.

Jacob Tremblay, il cui nome è ormai famigliare per la sua interpretazione del piccolo Jack accanto a Brie Larson in Room, interpreta August Pullman. Nel cast anche Mandy Patinkin (Homeland), Daveed Diggs e, la tre volte candidata all’Oscar, Sonia Braga. Da vedere.

Commenti