Toni Servillo dirige e interpreta “Elvira” di Brigitte Jaques
Al teatro Carignano di Torino dal 13 al 25 marzo 2018
Serena Mosso | 12 marzo 2018

Era il 1940 quando Louis Jouvet preparava la sua allieva attrice Paula Dehelly al ruolo di Elvira nel Don Giovanni di Molière. Il lavoro durò sette incontri tra febbraio e settembre e Jouvet volle che di quelle ore venisse stenografata ogni parola. Se ne occupò Charlotte Delbo, poco prima che la guerra cambiasse le vite di tutti loro. Paula Dehelly, infatti, a causa delle proprie origini ebraiche fu costretta ad abbandonare Parigi e la carriera d’attrice fino al dopoguerra. Charlotte Delbo, poco dopo le trascrizioni, entrò nella Resistenza e sopravvisse ad Auschwitz. Il ricordo di quelle lezioni e delle battute di Molière diventò la sua risposta attiva all’orrore.

Il resoconto dettagliato di quegli incontri sopravvisse e divenne parte del saggio di Jouvet Molière et la comédie classique, che poi Gallimard pubblicò nel 1965. È proprio da quel saggio che Brigitte Jacques trasse spunto per la sua drammaturgia, che debuttò al Théâtre National de Strasbourg nel 1986. Oggi la sua Elvira rivive sul palcoscenico grazie a Toni Servillo, che lo dirigerà e interpreterà al teatro Carignano di Torino dal 13 al 25 marzo 2018. “Una messa in scena è una confessione”, diceva Louis Jouvet, e in questo allestimento la ritroviamo interamente nella passione del grande artista francese per il teatro, nel rigore e nel silenzio, nella poesia e nelle inquietudini. Servillo ci restituisce una grande celebrazione del teatro e della trasmissione del sapere tra le generazioni dirigendo tre giovani attori (Petra Valentini, Francesco Marino, Davide Cirri), attraverso un impianto scenico semplice che pur restituisce molte possibili letture.

 

TEATRO CARIGNANO
13 - 25 marzo 2018
ELVIRA
(Elvire Jouvet 40)
di Brigitte Jaques © Gallimard 
da Molière e la commedia classica di Louis Jouvet
traduzione Giuseppe Montesano
regia Toni Servillo
con Toni ServilloPetra ValentiniFrancesco MarinoDavide Cirri
costumi Ortensia De Francesco
luci Pasquale Mari
suono Daghi Rondanini
Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa / Teatri Uniti


INFO BIGLIETTERIA: 
Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it
Orari degli spettacoli: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.45; domenica ore 15.30. Lunedì riposo.
Prezzi dei biglietti: Settore A: Intero € 37,00. Ridotto di legge € 34,00 - Settore B: Intero € 31,00. Ridotto di legge € 28,00
Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti - via Rossini 8, Torino - dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo. 
Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it  

Commenti