Il mausoleo di XXXtentacion nel cimitero di Miami, Il rapper è morto a 19 anni durante una rapina ai suoi danni il 18 giugno 2018.
Il mausoleo di XXXtentacion nel cimitero di Miami, Il rapper è morto a 19 anni durante una rapina ai suoi danni il 18 giugno 2018.
Con il cuore in mano abbiamo portato i fiori sulla tomba di Nipsey hussle , Mac Miller, XXXTentacion, Lil Peep.  Ma esiste un modo per donare agli artisti il nostro mazzo di fiori mentre sono ancora vivi? 
Fiori Per Gli Artisti
Alessandra Testori | 2 May 2019

''È ciò che si sono domandati Donna-Claire Chesman e Yoh Phillips, due senior writers della piattaforma DjBooth, dove è stata recentemente pubblicata la loro discussione su questo tema. 
Le conclusioni cui sono giunti vanno dal netto materialismo del sostegno attraverso l’acquisto del merchandising alla massima autoreferenziale “vivi la vita nel modo in cui l’artista tal dei tali sarebbe fiero di te”. 
Alla fin fine, sembra che la banalità intrinseca di concetti come ascoltare ogni canzone come se fosse l’ultima e condividere la musica con persone importanti siano, in realtà, le uniche soluzioni sensate e concretamente attuabili. 
Ciò che pare sfuggire ai due giornalisti è che forse nessuno vorrebbe ricevere i fiori quando è ancora vivo e che, soprattutto, offrirglieli non sarebbe d’aiuto. 
Infatti, è lecito presumere che il cuore di ciascun rapper si riempia di gioia nel vedere il pubblico in preda all’euforia o nel ricevere un premio ambito; la sensazione di “avercela fatta” è fondamentale nella crescita di un artista, tanto più nel rap. Un genere incentrato proprio sulla grande sfida dell’autorealizzazione...''

 

Leggi l'articolo su Instagram

oppure su Facebook

Commenti