Senhit direzione Rotterdam
I racconti di San Marino verso l’Eurovision 2021
Giuseppe Scaduto | 17 March 2021

Può essere considerata patrimonio della musica italiana anche se, per essere precisi, è il volto di San Marino: Senhit ha infatti rappresentato la piccola Repubblica all'Eurovision Song Contest 2011 con il brano Stand By e, prima della cancellazione, era stata scelta dal Titano anche per l' Eurovision Song Contest 2020 con Freaky!. Dopo la delusione iniziale, però, arriva una bella notizia, perché l’artista è stata riconfermata come rappresentante nazionale per l'edizione del 2021. Abbiamo avuto l’occasione di conoscerla meglio per Zai.net.

Quando e perché hai cominciato a fare musica? È nata per gioco, sin da piccola mi è sempre piaciuto stare al centro dell’attenzione, e avevo la possibilità di farlo in piccole occasione come feste o eventi. Questa mia passione con gli anni è diventata un interesse molto più forte, una volta ho partecipato al Karaoke di Fiorello, e lì ho capito che mi piaceva effettivamente cantare dal vivo. Dopo essermi diplomata ho intrapreso una carriera molto vivace a livello musicale, che tutt’ora continua a divertirmi.

Vuoi continuare a leggere l'articolo? Abbonati e scarica l'ultimo numero di Zai.net.

 

Commenti