Musica
"Tutti quanti voglion fare il jazz!"
A tu per tu con Paolo Damiani, uno dei più conosciuti jazzisti italiani nel mondo
Giuseppe Scaduto | 12 December 2021


Violoncellista, contrabbassista, compositore ed ex direttore dell’orchestra nazionale francese, Paolo Damiani è uno dei più conosciuti esponenti italiani del jazz d'avanguardia al mondo. Ha lavorato, tra gli altri, con Gianluigi Trovesi, Kenny Wheeler, Tony Oxley, Paolo Fresu e John Taylor. Damiani ha anche registrato negli album di Deep Forest e Bauhaus.

 

Com’è nata la tua passione per il jazz e in generale per la musica?

La mia…

L'accesso è riservato agli abbonati

Accesso a tutti i contenuti del sito
e all'edizione digitale del mensile
1 anno 5
Accesso a tutti i contenuti del sito
e all'edizione cartacea+digitale del mensile
1 anno 10
Sei già abbonato? Accedi

Il tuo contributo è essenziale per sostenere l'informazione di qualità e il mensile che coinvolge direttamente gli studenti italiani in un percorso di conoscenza e realizzazione dei media.