Musica
Un neonazi sulla maglia di Kanye
Redazione | 20 January 2024

In una foto pubblicata sui social Kanye West sfoggia una maglietta con il frontman dei Burzum

Brutte notizie per Kanye West. Le voci che da anni circolano riguardo alle sue posizioni politiche sembrano essere confermate di giorno in giorno da parte dei più piccoli dettagli. O forse non così piccoli: sono piuttosto evidenti infatti la scritta “Burzum” e il bel faccino di Varg Vikernes sulla maglietta di Ye nella foto postata ieri su Instagram da JPEGMafia.

Oltre a mostrare i suoi nuovi sfavillanti denti di platino, Kanye mostrerebbe un’altrettanto sfavillante supporto ai neonazisti, almeno secondo l’opinione più diffusa online. Infatti il frontman dei Burzum, band black metal norvegese, è noto per le sue posizioni antisemite, suprematiste e dichiaratamente neonaziste -oltre che per aver bruciato diverse chiese ed essersi macchiato di omicidio. Una personcina a modo insomma.

La maglietta però non è l’unico richiamo alla band scandinava: la copertina del disco inciso insieme a Ty Dolla Sign, “Vultures”, in uscita il 9 febbraio, sembra piuttosto esplicitamente ispirata a quelle degli album storici dei Burzum; inoltre Kanye aveva già campionato una delle canzoni di Burzum in un lavoro precedente. Del suo ultimo album a quattro mani, la titletrack aveva già fatto discutere alla sua uscita come singolo in autunno per i presunti contenuti antisemiti.

Forse sarebbe il caso che le personalità influenti come Kanye West riflettessero quando si vestono al mattino, se non altro per salvare le apparenze. Se invece era sua assoluta intenzione glorificare i contenuti trasmessi da quell’immagine, c’è da aspettarsi un bel po’ di critiche da parte della fanbase.

Commenti