Musica
Dieci anni e una pistola in mano, il figlio di Lil Durk spara al patrigno
Redazione | 8 July 2024

Il bambino ha sparato al compagno della madre nel mezzo di una disputa per strada

Il figlio di Lil Durk ha sparato al patrigno. A soli dieci anni, nel mezzo di una lite tra sua madre e il compagno Joshua Pippens, il bambino ha preso l’arma che l’uomo portava alla cintura, ha puntato e premuto il grilletto. Il tutto è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza, poi il filmato è trapelato e si è diffuso online.

I fatti risalgono al 1 luglio, una settimana fa. Da allora Pippens ha comunicato sui social la sua versione della storia che smentirebbe l’iniziale narrazione secondo cui il ragazzino avrebbe agito per difendere la madre vittima di un’aggressione da parte del compagno.

Potrebbe interessarti anche Whatsup?! – Da Lil Durk a Sfera Ebbasta

“Mai in un milione di anni avrei pensato che un bambino a cui ho comprato quad e pagato campionati di football e tutto il resto avrebbe fatto questo, ma lui sa solo ciò che la madre gli mostra” ha dichiarato, aggiungendo “Lo amo ancora come se fosse mio [figlio]”.

Secondo Pippens, la lite sarebbe scaturita da questioni relative alla custodia di un figlio in comune.
Parallelamente Lil Durk, padre biologico del giovane cecchino, non si è espresso. Oltre al bimbo in questione il rapper ha altri nove figli, metà maschi e metà femmine.

Commenti