Come far crescere su Instagram il proprio profilo musicale
Continuano i consigli di Antonio Bonifacio, giovanissimo rapper con migliaia di ascolti
Antonio Bonifacio | 25 giugno 2018

Instagram è il social network del momento, data la grande crescita di utenti nell’ultimo periodo.

Ecco 5 trucchetti per incrementare le visualizzazioni e divulgare in modo ancora più efficace la vostra musica (ma potete usarli anche per i vostri profili social personali!).

 

1: Nome Utente e descrizione

Nome e descrizione devono rendere riconoscibili voi e il vostro progetto, restituendo un’idea di ordine.

Il mio consiglio è di scegliere un nome facile, senza usare spazi e punti. Rendete la vostra descrizione più vivace con delle emoji appropriate.

 

2: Le Fotografie

Per ottenere un profilo totalmente personale e rendere il proprio viso chiaro e ben noto è fondamentale la qualità. Più le vostre fotografie saranno di qualità, più saranno visibili agli utenti che non vi seguono.

In questo potrebbe essere avvantaggiato chi possiede un buon telefono, o chi sa sfruttare al meglio i filtri.

 

3: Programmazione e frequenza

Avete fatto caso all’orario di caricamento dei vostri post? Molti pensano che questo particolare non conti, ma secondo i dati raccolti dall'app il picco massimo di utenti connessi è dalle 14 e alle 16. Pubblicando un post in quelle ore si avrà più visibilità, quindi più like. Un altro fattore determinante da tenere in considerazione è la frequenza, o quantità dei vostri post: è meglio caricare un post al giorno invece che tanti e disordinati. Così facendo ciò che caricate prenderà più importanza.

 

4: No spam

Chi ha fretta di aumentare il numero dei propri followers, senza puntare sulla forza dei propri contenuti, tende a ricorrere allo spam – che per chi non lo sapesse consiste nel fare finti complimenti ai post degli sconosciuti in modo da spingerli a seguirti. Ve lo sconsiglio totalmente, anche perché rischiate il ban.

 

5: Hashtag e tag

Se volete far arrivare il vostro messaggio a un destinatario preciso basta taggarlo nell’immagine, ma per farsi conoscere e far arrivare le proprie foto a tanti utenti è fondamentale utilizzare gli hashtag.

Sceglieteli appositamente in base al contenuto che avete caricato.

Qual è il mio tag? È @antoniobonifacioreal, seguitemi se vi va!

 

Buona fortuna a tutti, ci vediamo su Instagram!

Commenti