Fonte: Home Festival
Fonte: Home Festival
Home Festival: più di 80 artisti già annunciati
Da mercoledì 29 agosto a domenica 2 settembre Treviso diventa più europea che mai
C.C. | 29 giugno 2018

L'Home Festival è ormai diventato l'appuntamento fisso degli amanti dei festival musicali "alla europea" in Italia. Da anni infatti l'Home è letteralmente diventato "casa" per migliaia e migliaia di persone provenienti non solo da tutta Italia, ma anche dal resto d'Europa per vivere l'esperienza di sentirsi a casa, in quel della campagna poco fuori il centro di Treviso.

Novanta artisti annunciati e otto palchi pronti ad accoglierli in cinque giorni: Ermal Meta, Le Vibrazioni, Alt-J, White Lies, the Wombats, the Prodigy, Incubus, Prozac+, Afrojack, Cosmo, Dark Polo Gang, Caparezza, Motta, Francesca Michielin, Frah Quintale, Rkomi, Davide Petrella, Eugenio in via di Gioia e tanti, tantissimi altri, in un ventaglio di proposte che punta a rendere felici anche gli ascoltatori più esigenti.

Chi l'ha detto però che l'esperienza festival dev'essere per forza traumatica?
Home Festival è stato premiato come miglior festival d’Italia perché non è solo uno spazio enorme con un mega palco. È una casa. E da tre anni la casa ha anche il suo giardino, “Home Garden”, lo spazio dedicato al camping che può accogliere circa mille persone a notte che quest’anno diventa “Pam Home Garden” grazie alla collaborazione con Pam Panorama. Dopo le esperienze degli anni scorsi, quest’anno la società che organizza l’evento ha deciso di puntare ancora di più sul concetto di Glamping, parola che unisce “glamour” a“camping”, alloggio a metà strada tra il green e il luxury, un campeggio che offre tutte le comodità di un hotel. Qualche esempio? Tende con illuminazione interna, pavimentazione corredata di tappeti e cuscini, letto con materasso e biancheria, alimentazione elettrica, box portaoggetti.

Avete già segnato l'appuntamento in agenda?
Quale modo migliore di festeggiare degnamente la conclusione dell'estate? 
Qui trovate tutte le informazioni utili per organizzare il vostro Home Festival e sentirvi per davvero "a casa". 

Commenti