Gli One Direction spagnoli
I Gemeliers alla conquista dell'Italia
Cavalcando l’onda del successo che li ha resi celeberrimi e amatissimi in Spagna, i due gemelli Jesús e Daniel sbarcano nel mercato italiano
La Redazione | 23 December 2015

Chi sono i Gemeliers e come descrivereste la vostra musica a chi ancora non vi conosce? Dani: Mio fratello è il più “bacchettone”, quello che dice sempre cosa c’è da fare, il più concentrato: se non si fa quello che dice lui sono problemi. È molto intelligente e sulla scena è quello con più presenza. 

Jesús: Dani è quello più “distratto”, ma è molto testardo e se inizia una cosa non si ferma fino a quando non la porta a compimento. Siamo l’uno l’opposto dell’altro e forse per questo abbiamo un buonissimo rapporto e lavoriamo molto bene insieme, entrambi molto proiettati verso il nostro obiettivo. 

Dani: Per chi non conosce ancora la nostra musica, facciamo pop spagnolo...

Jesús: … e siamo venuti in Italia per conquistare tutte le nostre principesse italiane!

Dani: Nelle nostre canzoni raccontiamo storie e problemi degli adolescenti, parliamo d’amore: amori proibiti, amori difficili... 

Come è stato cantare in italiano? Jesús: Incredibile! All’inizio un po’ difficile, perché in ogni caso è una lingua diversa, però ci piace molto l’italiano ed è stato molto divertente! Lo troviamo molto sexy e lo stiamo imparando! 

Qual è stato il vostro percorso nel mondo musicale?  Jesús: Abbiamo iniziato quando eravamo molto piccoli... avevamo quattro anni! Crescendo ci siamo presentati a diversi programmi, come l’equivalente del vostro Io canto (in Spagna si chiama Quiero Cantar) e The Voice per ragazzi, La Voz Kids, che ha segnato l’inizio della nostra carriera. Non abbiamo vinto, però alla fine è come se fosse stato così: in una notte abbiamo ricevuto un numero spropositato di “mi piace” e di followers sui nostri social, qualcosa di davvero inatteso! 

Abbiamo pubblicato l’album Lo mejor está por venir con la sua riedizione e poi Mil y una noches con la sua riedizione. E ora stiamo già veleggiando verso il quarto disco di platino!

Commenti