Progetti
Il mio tirocinio a zai.net
Negli ultimi tre mesi ho avuto la possibilità di immergermi in un tirocinio curricolare a zai.net, un’esperienza che mi ha permesso di approcciare a nuovi ambiti della comunicazione che prima non avevo preso in considerazione per il mio futuro ma che ora guardo con occhi diversi
Giulia Prosperi | 4 February 2022

Mi chiamo Giulia, sono una laureanda in scienze della comunicazione, giornalismo e, proprio ai fini della laurea, nel periodo da Novembre e Gennaio ho svolto il mio tirocinio curricolare presso zai.net . È stata un’esperienza molto formativa perché mi ha permesso di spaziare tra i vari aspetti della comunicazione e di fare esperienza di ambiti di questo settore che prima non avevo preso in considerazione per il mio futuro. 

I compiti che ho svolto mi hanno avvicinato all’aspetto pratico di un mestiere che prima conoscevo solo teoricamente. La mattina ho imparato a leggere di più i quotidiani, abitudine che prima non avevo ma necessaria per la rassegna stampa giornaliera che mi permetteva di conoscere le notizie del giorno per poterci lavorare nel resto delle ore. Si procedeva poi con la scrittura degli articoli partendo dalle informazioni che avevo raccolto e utilizzando sempre fonti attendibili e controllate; ho poi imparato a caricare quanto scrivevo sul sito tramite l’apposito programma, a correggere eventuali errori tramite i criteri della SEO, fino ad arrivare alla scelta della titolazione, l’aspetto forse più difficile ma anche il più importante poiché il principale elemento che cattura il lettore a primo impatto e che contribuisce al successo di un articolo. 

Dopo qualche settimana che avevo iniziato questa esperienza mi viene proposto un intervento a zai.time, la trasmissione radio pomeridiana condotta da Riccardo Cotumaccio e Chiara di Paola. L’occasione era la giornata contro la violenza sulle donne e ho avuto il compito di scegliere e palare di alcuni libri che trovassi interessanti e che parlassero proprio di questo argomento. Ammetto che inizialmente ero titubante per una serie i motivi: non mi ero mai avvicinata al mondo della radio, non mi era mai capitato di prenderlo in considerazione per un eventuale futuro ed anche dal punto di vista teorico non avevo mai avuto una formazione approfondita per quanto riguarda questo campo. Alla fine, provarci col semplice scopo di fare esperienza si è rivelata una scelta più che giusta e di cui oggi sono molto fiera. Non solo mi sono divertita, ma ho conosciuto e guardato da vicino il mondo radiofonico che mi ha affascinata più di quanto avessi previsto tanto da spingermi a pensarci anche per quanto riguarda il futuro; se avessi dato ascolto alle paure iniziali, questo non sarebbe mai successo.

Una menzione speciale vorrei fosse per Chiara di Paola, la persona che maggiormente mi è stata vicino e mi ha accompagnato in questo percorso dimostrando tanta pazienza, professionalità e disponibilità. Zai.net è un’esperienza che consiglio vivamente a chiunque abbia una passione per questo campo perché ti permette di entrare in stretto contatto con il mondo del giornalismo e della comunicazione ma allo stesso tempo ti dà la possibilità di uscire dalle tue zone di comfort, di metterti in gioco spingendoti oltre quello che avevi immaginato per te, dandoti la possibilità di vedere nuovi orizzonti da prendere in considerazione sempre affiancata da persone competenti e disponibili. 

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram