Scuola
Maturità 2022, possibili tracce e consigli su come affrontare la prima prova
Attualità, analisi del testo e testo argomentativo: ecco come arrivare preparati alla Maturità 2022
Redazione | 17 June 2022

Manca sempre meno all'esame di Maturità 2022. Per l'occasione, la trasmissione radiofonica Zai.time sta organizzando delle puntate speciali con le voci dei maturandi all'entrata e all'uscita dall'esame per raccontare emozioni, sensazioni e impressioni sulla prova di conclusione del percorso scolastico. L'esame di Stato, quest'anno più simile a quello ordinario, inizia ufficialmente il 22 giugno alle ore 8:30 con la prima prova scritta e gli studenti potranno non indossare le mascherina. Per il compito scritto d'italiano il Ministero dell'Istruzione ha preparato 7 diverse tracce tra cui dovranno scegliere gli studenti la mattina del 22 giugno. Le sette tracce della prima prova di maturità sono suddivise in tre tipologie: analisi del testotesto argomentativo (una di queste sarà obbligatoriamente d'ambito storico); tema d'attualità. Ma quali potrebbero essere le tematiche?

Attualità

Sull'attualità, naturalmente si raccomanda la massima preparazione su pandemia e guerra: il consiglio è quello di avere chiari in mente cause, svolgimenti e conseguenze di questi due grandi avvenimenti, raccogliendo qualche dato e basandosi sui fatti e poco sulle opinioni. Attenzione anche alle tematiche ambientali e a quelle energetiche. Attenzione a quest'ultima: è una tematica estremamente tecnica e complicata, evitatela se non siete ben preparati. Per arrivare preparati vi consigliamo alcune fonti affidabili e utili: 

- giornali: lettura di un quotidiano ogni due giorni. Potrebbe essere utile alternare la lettura de La Repubblica e del Corriere della Sera in modo da avere diversi punti di vista.

- riviste: il venerdì potete acquistare Internazionale o la rivista TPI/The Post Internazionale (quest'ultima molto adatta anche a chi ha poca dimestichezza con la stampa), la domenica Espresso. Questo fine settimana andate in edicola, vi tornerà utile!

- podcast: recuperate le puntate salienti di Stories e di The Essential: in pochi minuti vi aiuteranno ad avere un quadro completo della situazione con un linguaggio scorrevole e piacevole

- youtube: GeoPop e Nova Lectio

- social media: seguite con attenzione i profili @will_ita e @torcha

Analisi del testo

Per quanto riguarda l'analisi del testo, è la prova più abbordabile se non ci si sente sufficientemente preparati sugli altri temi. Non è necessario conoscere l'autore, basta avere una buona capacità di analisi e ripassare i principali movimenti letterari del '900. Qui si attende naturalmente Pasolini, di cui ricorre il centenario della nascita ma anche Verga per lo stesso anniversario. 

Argomentativo

Il testo argomentativo è senza dubbio quello più divertente da svolgere. Se si hanno buone capacità di scrittura e dimestichezza con le tracce è sicuramente quello più consigliato. Sono previsti diversi ambiti: artistico, letterario, filosofico, scientifico, tecnologico, economico e sociale ed è richiesta un'argomentazione, una presa di posizione da parte dello studente che deve convincere il lettore della validità della propria tesi. Attenzione però a non utilizzare la prima persona, l'argomentazione deve scaturire oggettivamente dai dati e non deve essere un'opinione individuale. Ricordatevi di partire dalla tesi e di utilizzare un linguaggio giornalistico chiaro e pulito: frasi brevi, tanti punti fermi, pochi gerundi, avverbi e aggettivi.

 

 

 

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram