Il logo della città di San Martino di Castrozza
Il logo della città di San Martino di Castrozza
A Trento i bambini dell'asilo imparano la lingua dei segni per non escludere una loro compagna
R.B. | 9 luglio 2018

Davvero una bella storia quella che giunge da una scuola dell'infanzia di Tonadico, una frazione del comune di Primiero San Martino di Castrozza, nella provincia autonoma di Trento.

Alcuni bambini hanno imparato a esprimersi con il linguaggio dei segni per non escludere una loro compagna. 
La notizia è giunta fino al Quirinale,  tanto che il presidente Mattarella aveva nominato i piccoli studenti Alfieri della Repubblica. Poco dopo sono arrivati anche i riconoscimenti da parte del presidente della Regione, Ugo Rossi.

I bambini hanno ricevuto una targa su cui è inciso “Ci hanno ricordato cosa significhi essere comunità” e una medaglia appesa sul petto.

Gran finale con i fiori donati alle maestre ed un bel “girotondo”, a ulteriore dimostrazione della volontà di tendere la mano verso l’altro per includerlo e costruire una comunità aperta e solidale. 

Commenti