Sport
Basket, Coppa Italia Frecciarossa 2022: Milano trionfa con "l'ottava sinfonia"
La squadra di Ettore Messina ha vinto la sua ottava Coppa Italia, la seconda consecutiva. Battuta la sorpresa del torneo Tortona in finale 78-61
Luca Bianchi | 21 February 2022

L'edizione 2022 delle Final 8 di Coppa Italia LBA ha regalato emozioni e spettacolo. Top players, bel Basket, grandi sorprese e finalmente il pubblico. Sono stati infatti 14.133 gli spettatori accorsi alla Vitrifrigo Arena di Pesaro da mercoledì per assistere allo spettacolo di questi giorni. Alla fine la coppa se l'è aggiudicata la favoritissima Milano, ai danni di una straordinaria Tortona, neopromossa, protagonista di una grandissima prima parte di stagione e capace di raggiungere l'ultimo atto dopo aver eliminato l'altra grande favorita per la vittoria finale, la Virtus Bologna. Secondo torneo stagionale per i ragazzi di Ettore Messina (per lui nona Coppa Italia della carriera), che non hanno intenzione di fermarsi qui.

Il percorso delle finaliste

La scalata dei meneghini è iniziata contro la Dinamo Sassari, battuta per 88-68 con un super Delaney da 24 punti con 7/12 dal campo, in una sfida decisi nel terzo quarto, con l'allungo determinante di Milano. In semifinale, le scarpette rosse hanno faticato contro la Germani Brescia dell'ex Della Valle (autore di 19 punti), battuta di soli 6 punti. 69-63, con 22 punti del Chacho Rodriguez trascinatore quindi dei biancorossi verso la finale. Dall'altra parte del tabellone, invece, Tortona ha prima battuto Trieste, quinta forza del nostro campionato, per 82-94, con una super prova da 45 punti da parte della coppia Daum-Macura. L'apice, poi, la squadra di Ramondino lo ha raggiunto in semifinale, con la storica vittoria ai danni della Virtus Bologna del rientrante Teodosic e Belinelli. I piemontesi hanno preso subito il comando e il controllo della sfida, imponendo addirittura un pesante passivo di 25 punti a 8' dal termine dell'ultimo periodo. Non è bastato alle V Nere un parziale di 14-0 a metà quarto. È finita 94-82 per Tortona, che approda per la prima volta nella sua storia in finale. Finale dove c'è stato poco da fare. L'Olimpia si è portata subito sul 25-13 a fine primo quarto. I ragazzi di Ramondino però hanno reagito, ritornando addirittura a -1 grazie a Macura (17 punti con 4 triple) e vincendo 2° e 3° quarto, dando speranza ai tifosi. Speranze che però sono svanite nell'ultima frazione, grazie ad un Melli dominante da 14 punti e 9 rimbalzi e a Devon Hall, autore di 12 importantissimi punti. Finisce 78-61, Milano si porta a casa il secondo trofeo stagionale, con Delaney premiato MVP della competizione. Tortona esce però a testa altissima, tra gli applausi del pubblico e con Ariel Filloy premiato come miglior sesto uomo. Le 2 squadre si incontreranno subito alla prossima giornata di Campionato Domenica 6 Marzo, in una sfida che promette molto bene.

Ottava e nona sinfonia

Per Milano si tratta dell'ottavo sigillo (1972, 1986, 1987, 1996, 2016, 2017, 2021, 2022) in Coppa, diventando così la squadra più vincente della storia della competizione con Virtus Bologna e Treviso. Per Ettore Messina, invece, questo è il nono successo in Coppa. Aveva già vinto infatti con Virtus Bologna nel 1990, 1999, 2001, 2022 e Benetton Treviso per 3 anni consecutivi (2003, 2004, 2005). Quindi l'allenatore catanese ha conquistato 7 volte le Final Eight con il nuovo format, entrato infatti in vigore nel 2000.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram