Covid, Google Maps ti aggiorna sull’affollamento di luoghi e locali
Ecco come un colosso di internet ha deciso di sfruttare al meglio le proprie potenzialità
Laura Marta Di Gangi | 19 October 2020

Dopo “immuni” ecco un’altra app che ti da informazioni utili in tempi di coronavirus. I creatori di Google Maps si sono adoperati per migliorare il sistema così da permettere di informare l’utente di quali siano negozi, pub o piazze affollate in modo tale da poterle evitare.L’applicazione riesce a fare una stima dell’affollamento attraverso la registrazione della posizione degli utenti, che hanno acconsentito all’uso nelle impostazioni del proprio account. La società spiega inoltre che tale servizio è già attivo dal lontano 2016 ma che adesso, il suo utilizzo ha avuto un incremento del 50% in soli due mesi.

Cosa cambia

Con il Covid, Google ha deciso che ampliare questo servizio sarebbe stato molto più utile per i cittadini, tanto che sono sulla buona strada per aumentare la copertura a livello globale di cinque volte rispetto a qualche mese fa. Con l’aggiornamento di Maps sarà possibile sapere il grado di affollamento non solo di spiagge, parchi o piazze, ma anche di pub, ristoranti, alimentari e qualsiasi altro tipo di attività commerciale.Nel momento in cui un utente vuole raggiungere una località, non sarà necessario inserire l’indirizzo specifico per sapere quale siano le condizioni, perché i dati appariranno nelle indicazioni stradali e sulla mappa. Tale novità sarà disponibile a breve per gli utenti Android, iOS e desktop di tutto il mondo.

Commenti