Cinema e Teatro
Netflix vs cinema
La piattaforma sta sorpassando il cinema: effetto pandemia?
Eleonora Bonfadelli, Jasmin Poletti, Karina Gabriella Radu | 17 March 2022

Sempre meno persone vanno al cinema e gli iscritti a Netflix aumentano. Questo è dovuto soprattutto alla pandemia, in modo particolare al Lockdown del 2020 che ha costretto più di un miliardo di persone a restare a casa e molte delle quali, spinte dalla noia, hanno fatto l’abbonamento non solo a Netflix ma anche ad altre piattaforme. Questo anche per convenienza: fare l’abbonamento ogni mese per guardare più film è più convivente che pagare per vedere un singolo film, è anche più comodo per decidere quando guardalo poiché al cinema bisogna attenersi a degli orari ben precisi. Nell’ultimo anno si sono registrati quasi 200 milioni di abbonati con 24,99milioni di dollari, e sta nettamente rallentando grazie anche alla riapertura delle sale e l’amore per il cinema.

Netflix ha ormai moltiplicato la somma dei suoi iscritti fino ad arrivare ad oggi con un 1,3 miliardi di persone, e queste passano in media 3,2 ore al giorno davanti allo schermo a goderselo, ed è il principale motivo per cui sta producendo più film e serie tv, per accogliere come si deve tutti suoi abbonati e cercare di attirarne deli altri. Come sostenuto anche da La Repubblica, si sta nettamente riducendo (più precisamente del 20%) “l’effetto Lockdown” che aveva avuto il sopravento sulle persone e che le spingeva a iscriversi sia a Netflix sia alle altre varie piattaforme con cui netflix è in competizione come ad esempio Disney+ con i film della Marvel, ma anche altre come Sky o Infinity+, un altro motivo per cui netflix si sta dando così tanto da fare.

Come abbiamo già visto la pandemia è stata a favore di Netflix, con quasi la maggior parte del mondo rinchiusa a casa,  gli iscritti si sono triplicati e come loro è salito anche il costo dell’abbonamento, di poco ma è salito, nonostante tutto questo le sale dei cinema stanno pian piano riapprendo con accesso limitato a vaccinati quindi possessori del green pass, e in questo periodo  gli  amanti del cinema si fanno sentire, entrando nelle sale per godersi un bel film ma anche gli abbonati alle piattaforme piace andare al cinema ogni tanto, non certo la maggior parte di loro ma sembra che ad alcuni piaccia e gli manchi.

Un’ altra differenza che è presente tra il cinema e la piattaforma è il fatto che con il cinema si deve per forza vedere il film in un’immensa sala piena di presone sconosciute, e a questo punto verrebbe da pensare a chiunque che chi preferisce il cinema è una di quelle persone a cui piace stare a contatto con gli altri, in sintesi chi ama stare con la gente in generale pur non conoscendola. Al contrario Netflix offre più opzioni tra serie tv e film, essendo anche un’app si può portare ovunque da guardare in compagnia o da soli, quindi si può scegliere con chi e quando, ma avendo Netflix o altre piattaforme le persone non devono per forza uscire e visto che hanno pagato l’abbonamento mensile stanno là a guardalo per ore, di conseguenza li rende più “asociali “, ovviamente non in tutti i casi ma è la conseguenza più ovvia.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram