Da "Le tartarughe tornano sempre" a "La verità è che non gli piaci abbastanza". I libri da non perdere
4 titoli da leggere in adolescenza
Annamaria Osiomwan | 2 March 2021

La lettura non è solo fondamentale ma anche molto costruttiva. È successo a tutti almeno una volta mentre si legge un libro  di viaggiare con la propria mente, allontanandoci, momentaneamente, da tutto ciò che ci circonda. Non c'è cosa migliore di trovarsi a fantasticare su una storia di cui vorremmo fare parte. Oltre che interessante, è anche produttivo discutere con altre persone sul libro che si è andato a leggere, per sapere i punti di vista e le opinioni altrui.

Le tartarughe tornano sempre

Il primo libro che consiglierei è senza dubbio "Le tartarughe tornano sempre" di Enzo Gianmaria Napolillo, romanzo molto intenso che lascia un segno e un insegnamento molto importante al termine della lettura. Tratta di tematiche molto importanti come l'immigrazione, ma ovviamente non manca l'inevitabile storia d'amore tra due personaggi appartenenti a due mondi totalmente differenti! A parer mio, uno dei libri che appena finito lascia un vuoto; uno di quei libri che inizialmente divori, per la voglia matta di vedere cosa succede ma sul finire inizi a rallentare perchè ti sei affezionata troppo.

Fulmine 

"Fulmine" di Lello Gurrado. Molto molto interessante! Da consigliare assolutamente! Racconta di Fulmine, un ragazzo cresciuto sotto il sole cuocente  della Puglia, ma dopo anni decide di viaggiare e trovarsi un vero e proprio lavoro. Al Nord andrà incontro alle ingiustizie della vita. Ma lui è un ragazzo che non si lascia passare le cose senza reagire. Durante le sue avventure si innamorerà di una ragazza speciale, e sarà proprio lei ad accompagnare il lettore narrando la vicenda di Fulmine. La cosa affascinante è senza dubbio il finale, molto innovativo e inaspettato.

La vita inizia quando trovi il libro giusto

Ultimo ma non di importanza, "La vita inzia quando trovi il libro giusto" di Michelle Klaus. Frankie ama leggere e sostiene che i libri possano in un modo o nell'altro ribaltare totalmente la sua volta. Decide di lasciare una copia di alcuni dei suoi romanzi che più ha amato, in ognuno di essi vi è trascritto un indirizzo email, perchè in quanto lettrice appassionata sarebbe più che felice di scontarsi in nuove conoscenze o magari anche in quello che ha cercato da tutta la vita... una storia d'amore. È molto dinamico ed avvincente, ho adorato come si è evoluta la storia nel corso del romanzo. E' veloce e poco impegnativo, i personaggi sono curiosi e simpatici, fornisce un significato per nulla scontato, ossia che i libri non solo fungono da passatempo, ma accompagnano il lettore e gli tengono compagnia. Approvato anche questo!

La verità è che non gli piaci abbastanza

"La verità è che non gli piaci abbastanza" di Felicia Kingsley.  Una sorta di appello o più un consiglio a tutte le donne che si illudono quasi inconsciamente durante una relazione. E' un libro molto leggero, comico e schietto, viene messo in chiaro cosa pensano gli uomini sulle donne, in determinate occasioni. Molto simpatico e divertente, aiuterebbe senz'altro molte ragazza con problemi d'amore, donne in crisi a chiarire i propri dubbi a proposito.

Commenti