Libri
@eleobook, chi sono i booktoker
A tu per tu con una delle booktoker più conosciute sui social
Redazione | 18 January 2023

Eleonora Pasanisi, @eleobooktok su TikTok e Instagram, è una giovanissima booktoker. Ospite di Zai.time, abbiamo parlato con lei di libri, lettura e social network. Quest'anno Fondazione Media Literacy è diventata ente accreditato per la lettura del Miur. Le scuole superiori di secondo grado possono aderire al nostro laboratorio "Il libro si racconta in radio" facendo domanda al bando Promozione del libro e della lettura: le nuove piattaforme non scoraggiano la lettura, anzi possono essere uno strumento per avvicinare i giovani al mondo della carta stampata.

Cosa fa un booktoker?

Il booktok è una community di Tik Tok che si occupa di libri. Parte negli USA e da poco è arrivata anche in Italia. C'è chi dà consigli, chi recensisce libri, chi fa live di lettura ecc. Personalmente prediligo storie d'amore ma anche fantasy, libri di arte e di poesia.

Come si può invogliare a leggere di più?

I social sono un ottimo modo perché spingono e invogliano a leggere in modo moderno. 

Chi sta sui social non sta necessariamente perdendo tempo.

Assolutamente: i social possono essere un mezzo molto potente anche per invogliare alla lettura, trovare nuovi titoli e recensioni. Io in primis ho ricominciato a leggere tanto grazie al booktok. I telefoni non sono solo perdita di tempo

Che ne pensi delle letture obbligatorie a scuola?

Se mi piace tanto leggere è anche grazie alla mia professoressa del liceo che ci ha sempre consigliato letture interessanti. Se la lettura viene imposta può essere controproducente. I professori dovrebbero allargare il ventaglio di generi e titoli da far leggere tra i banchi.

 

 

Commenti