Libri
Sei (anzi sette) personaggi in cerca d’amore
Scovato nel web
C.F. | 3 February 2012
Metti quattordici ragazze in un negozio di caramelle, aggiungi un po’ di creatività è il gioco è fatto, anzi il libro. E non chiedermi il perché è un romanzo nato dall’iniziativa di un gruppo di quindicenni di Barriera di Milano coordinato da Barbara Santise, giornalista proprietaria di un negozio di caramelle nello stesso quartiere. Una zona difficile, ma piena di voglia di fare e stimoli diversi: dall’arte contemporanea all’artigianato, alla scrittura. Alessia, Giorgia, Alice, Ludovica, Giada, Martina, Giorgia, Vanessa, Naomi, Elena, Silvia, Alessandra, Giorgia e Valeria raccontano attraverso i personaggi temi che toccano la loro quotidianità: il rapporto con i genitori, il sesso, l’uso di sostanze stupefacenti. Il romanzo esce a episodi sul blog omonimo, ma le ragazze sperano in una vera e propria pubblicazione. Sarebbe un bel riconoscimento e la prova che credendo nelle proprie potenzialità e lavorando si possono ottenere grandi soddisfazioni. E di lavoro sul testo ce n’è tanto: ogni sabato il gruppo si incontra per una vera e propria riunione; Barbara si limita solo a eliminare gli strafalcioni, ma lo stile è quello puro delle autrici. «Prima di questa esperienza le ragazze avevano sì delle ambizioni, ma sempre con una punta di rassegnazione, come se dovessero per forza accontentarsi. Con questo progetto spero di aver fatto capire loro che la vita è in mano», conclude Barbara.
Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram