Foto: FM / Fotografare la Musica
Foto: FM / Fotografare la Musica
Flowers Festival: appuntamento (anche) con Fabri Fibra, Coez, Noyz Narcos, Sfera Ebbasta
Sul palco del Parco della Certosa Reale si alternano alcuni tra i nomi più amati dai più giovani
C.C. | 16 luglio 2018

Dal 10 luglio ha preso il via il Flowers Festival, rassegna musicale che animerà il Parco della Certosa Reale a Collegno fino al 21 luglio: sul palco Motta, Andrea Laszlo De Simone, Lo Stato Sociale, Eugenio in Via di Gioia, Alborosie, Poor Man Style, Madò che Crew Hi FiWillie PeyoteFrah Quintale e The André in apertura a Carl Brave x Franco 126.
Negli ultimi quattro anni il Flowers Festival si è affermato come uno dei festival estivi più attenti alla direzione degli ascolti dei più giovani (ma non solo), che ogni anno trovano nel cartellone un'offerta irresistibile che li spinge a raggiungere Collegno dalle zone limitrofe e non solo.

Il Parco della Certosa, dove si tiene il festival, è un parco urbano di 400.000 mq, dove il pubblico assiste ai concerti in un’area attrezzata per 5000 spettatori. L’area spettacolo, allestita nello spazio insonorizzato noto come Cortile della Lavanderia, è racchiusa da due delle grandi esperienze di riprogettazione urbana messe in atto dalla Città di Collegno: la Lavanderia a Vapore, eccellenza della danza contemporanea internazionale e il Padiglione 14, centro culturale giovanile. In quello che fu il Cortile della Lavanderia del Manicomio di Collegno, si svolge il festival, che prosegue la tradizione dei grandi spettacoli di teatro e musica cha a partire dal momento dell’abbattimento delle mura manicomiali fino ai primi duemila, hanno contribuito al rinnovamento di questi luoghi meravigliosi, sull’impulso della amministrazione pubblica.


I prossimi appuntamenti sono con Fabri Fibra e Mezzosangue il 17, Noyz Narcos, Kaos One ed Ensi il 18, Coez il 19, Sfera Ebbasta il 20, Gemitaiz, Achille Lauro e Quentin40 il 21.

Commenti