Serie TV
Dopo la guerra nucleare: alla scoperta della serie TV "The 100"
Trama e recensione di una serie TV statunitense, in onda dal 2014 al 2020, ambientata in un futuro distopico che sta sinistramente cominciando ad assomigliare al nostro presente
Mattia Grassi | 3 May 2022

The 100 è una serie televisiva di avventura e azione ideata da Jason Rothenberg nel 2014 negli Stati Uniti. La serie è composta da 7 stagioni e da 100 episodi totali, i quali inizialmente sono ambientati in una società futura che è dovuta scappare dalla Terra a causa di un attacco nucleare e del conseguente rilascio di radiazioni.

La trama

Le persone si rifugiano in una gigantesca navicella spaziale che soprannominano “Arca”, ma dopo i primi anni di sopravvivenza si rendono conto di non poter continuare a vivere lì a causa della mancanza di risorse e di ossigeno, perciò i comandanti della navicella decidono di inviare una spedizione di 100 giovani detenuti che dovranno affrontare insieme diverse avventure e ostacoli. Tra essi vi sono i protagonisti della serie: Clarke Griffin, ragazza giovane e intelligente che nel corso della serie si rivelerà essere una vera e propria leader e sarà capace di guidare la sua gente alla salvezza attraverso numerose scelte difficili che poi influiranno anche sul suo carattere.

La seconda figura più importante della serie è un ragazzo chiamato Bellamy Blake, il quale all’inizio interpreta un pò il ruolo del cattivo ragazzo anche a causa del suo passato, ma nel corso della serie aiuterà Clarke a prendere le decisioni migliori per la loro sopravvivenza. Col passare del tempo e degli anni verranno introdotti diversi personaggi cruciali per lo svolgimento della storia.

Le stagioni successive

Nelle prime stagioni Clarke e i suoi hanno dovuto vedersela con dei sopravvissuti della Terra che vengono comunemente chiamati “terrestri": essi erano tornati a vivere ad uno stato brado e vivono esclusivamente all’interno di villaggi o piccole città tutte comandate da un solo sovrano. Nelle ultime stagioni i sopravvissuti sono costretti ancora a cambiare pianeta a causa del ritorno delle precedenti radiazioni e si ritrovano su un pianeta che sembra analogo alla Terra, ma non del tutto. Lì dovranno superare diverse disavventure, ma grazie a Clarke e Bellamy la popolazione umana continuerà la sua esistenza.


Un'oscura profezia del nostro futuro?

Consiglio la visione di questa serie TV a chi piace evadere dalla realtà della vita di tutti i giorni perché in questa serie succede veramente di tutto, inoltre consiglio la visione alle persone che amano immaginare come sarà il futuro perché questa serie inverosimile - per certi tratti -potrà assomigliare a quello che magari succederà nel nostro futuro più lontano.

 

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram