Umbria
Ritorno alla normalità
L'uscita dal lockdown vista con gli occhi di un'adolescente
Micaela Alessandrelli | 20 May 2020

I mesi di lockdown sono stati molto difficili per tutti: molti di noi hanno perso i propri cari, non potevamo più stare insieme come eravamo abituati e non sapevamo quando saremmo potuti tornare alla nostra normalità. Fortunatamente, da qualche giorno, i contagi sono diminuiti e il Governo ha dato inizio alla Fase 2, iniziando con la riapertura graduale delle attività commerciali: pian piano si è potuto tornare a uscire e a vedere i nostri amici e familiari.


In questo periodo di quarantena sono rimasta a casa e per passare il tempo portavo a spasso il cane, guardavo film o serie tv, facevo videochiamate con le mie amiche e con i miei parenti. La scuola si è impegnata a portare avanti le lezioni online condividendo materiale e organizzando videolezioni: per quanto difficile è stato bello poter continuare a imparare, anche se a distanza.
 

Questi mesi sono stati duri per tutti noi, ma rispettando le norme dettate dal Governo siamo riusciti a ritrovare una normalità parziale. L’emergenza non è finita ma stiamo lavorando tutti insieme per far sì che si possa presto tornare alla nostra vita di sempre.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram