Libri
Open
V.L. | 11 December 2013

I maschi affamati di sport vi ringrazieranno per sempre. «Open non è soltanto il memoir di un atleta, ma un vero e proprio racconto di formazione di grandissima profondità». Lo ha scritto il “New York Times Books Review” e noi aggiungiamo che è bellissimo, arguto. Dal racconto di un padre ossessivo e brutale che lo vuole numero uno al mondo a ogni costo con allenamenti a ritmi disumani contro il «drago» sputa palle, alla solitudine assoluta in campo che gli nega qualsiasi forma di gioventù. E poi una carriera da numero uno lunga vent'anni e 1000 match.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram