Musica
Tedua plagia la copertina di Sega Bodega, poi spiega “È un tributo”
Redazione | 12 June 2024

Il rapper è stato vittima di una shitstorm su Instagram per quella che secondo lui sarebbe stata solo una reference

Lunedì pomeriggio Tedua è stato vittima di una shitstorm su Instagram per colpa della somiglianza tra lo scatto che ha caricato sulla piattaforma e la copertina di Only Seeing God When I Come dell’artista irlandese-cileno Sega Bodega. Stessa ambientazione, stesso outfit, stessa figura fantasmatica alle spalle del protagonista; era impossibile non notarlo.

E infatti l’hanno notato praticamente tutti, tanto che i commenti sotto il post sembrano una variazione sul tema, con diversi gradi di aggressività, di “Sfigato hai copiato @segabodega”. Alla fine la voce è arrivata anche a Bodega, che ha commentato la vicenda in una storia con i le due foto a confronto e la scritta in sovrimpressione “Not mad btw, it’s just funny”.

Potresti essere interessato anche a Whatsup? Da BSlime a Tedua

Per rimediare alla gaffe Tedua ha poi scritto un lungo post (quasi una Divina Commedia, è il caso di dirlo) in cui si rammaricava per l’effetto dell’artwork su pubblico e autore originale, che avrebbe voluto tributare con la reference. Ci ha tenuto a precisare che dall’immagine non deriverà alcun ricavato, dal momento che non è né la copertina di un album o di un singolo, né la locandina di un tour.

A quanto pare dunque la palese somiglianza sarebbe stata ricercata di proposito e l’assenza dei credits dell’opera originale sarebbe stata solo frutto di una dimenticanza -cui è stato presto posto rimedio aggiungendo i tag di bodega e del suo fotografo in descrizione. Sarà da vedere se gli altri due scatti tributo a Ye e Virgil effettuati lo stesso giorno di questo, secondo quanto dichiarato da Tedua, saranno effettivamente utilizzati oppure, considerando la reazione del primo, il progetto fotografico verrà archiviato in favore di qualcos’altro.

Commenti