Progetti
Zai.net, l'abbonamento è rimborsabile per tutte scuole fino a fine aprile
I contributi sono destinati a rimborsare sino al 90 per cento della spesa sostenuta le spese per l’acquisto dei giornali quotidiani, dei periodici e delle riviste scientifiche e di settore
Redazione | 10 March 2021

Prorogata fino al 30 aprile la scadenza per le scuole di farsi rimborsare gli abbonamenti alle testate giornalistiche che decidono di mettere a disposizione degli studenti. Con due provvedimenti del Capo del Dipartimento per l’informazione e l’editoria, adottati sentita la Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico del Ministero dell’Istruzione, le scuole hanno tempo sino alla fine di aprile per presentare le domande di ammissione ai due distinti contributi, introdotti dalla legge di bilancio 2020, in favore delle istituzioni scolastiche statali e paritarie.

I due contributi sono destinati a rimborsare (sino al 90 per cento della spesa sostenuta) le spese per l’acquisto dei giornali quotidiani, dei periodici e delle riviste scientifiche e di settore, nell’ambito delle due finalità relative al sostegno alla didattica e all’attivazione di specifici programmi per la promozione della lettura inseriti nei Piani dell’Offerta Formativa, tra cui - ovviamente - anche Zai.net.

La proroga dei termini consentirà alle scuole di programmare ed effettuare gli acquisti degli abbonamenti ai giornali avendo a disposizione un lasso di tempo più adeguato in relazione alle difficoltà organizzative e didattiche indotte dalla perdurante situazione di emergenza sanitaria.

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram