Sport
Via alle Paralimpiadi, perché tutti dovremmo vederle.
Trentadue italiani in gara, sei discipline e le possibili medaglie
Irene Zanello | 3 March 2022

A Beijing (Pechino) il 4 Marzo 2022 a Pechino inizieranno le paralimpiadi invernali che accoglieranno circa 700 dei migliori atleti paralimpici da tutto il mondo. I Giochi dureranno 10 giorni, dal 4 al 13 Marzo, e saranno 78 gli atleti impegnati nei diversi eventi: due categorie sportive, sport su neve e sport su ghiaccio, divisi in sei discipline. Sci alpino, sci di fondo, biathlon e snoawboard tra le discipline su neve e l'hockey su ghiaccio paralimipico e il curling su sedia a rotelle tra le discipline su ghiaccio. Gli atleti italiani a contendersi il podio saranno ben 32.

La medaglie potrebbero arrivare da Martina Vozza e Chiara Mazzel, le migliori del mondo nello sci alpino, entrambe con disabilità visiva. Saranno guidate da un atleta vedente, che attraverso un richiamo vocale e oggi con la possibilità di avere degli auricolari, indicherà la direzione da seguire, le curve  e gli ostacoli da evitare. Martina Vozza è inoltre l'atleta più giovane della spedizione azzurra. I campioni maschili più attesi sono il portabandiera Giacomo Bertognolli, Renè De Silvestro nello sci alpino, Jacopo Lichini nello snowboard e Giuseppe Romele campione di sci nordico. La squadra dei ragazzi del para ice hockey è pronta a portare in alto i colori della bandiera nel nome dello sport. Concorreranno per il terzo gradino del podio, visto che gli Stati Uniti e il Canada sembrano al momento essere i favoriti. Quattro anni fa gli azzurri arrivarono ad un passo dal bronzo, perdendo proprio nella finale per il terzo e il quarto posto. 

Sono molte le possibilità e i lati positivi dello scegliere lo sport: attraverso le discpline sportive niente è impossibile, tutto è superabile. Non si deve guardare alla disabilità degli atleti come un limite, ma bisogna prenderli a dimostrazione del fatto che ogni cosa è affrontabile se si crede in se stessi.

 

Commenti
SEGUICI CON
pagina Facebook pagina Twitter profilo Instagram